Interior design fai-da-te

Lasciati aiutare da Floorplanner!

Se non sei un architetto ma sei appassionato/a di interior design, oppure se ti serve semplicemente una mano per ridisegnare gli spazi interni del tuo appartamento, devi sapere che ci sono diversi softwares molto validi e semplici da usare a questo scopo.

..oltretutto, gratuiti, come Floorplanner.

Questo programma è tra i migliori in quanto riassume due peculiarità fondamentali: semplicità ed efficacia.

Infatti, la maggior parte degli utenti finora lo ha giudicato estremamente semplice e intuitivo e a questo va aggiunto che possiede un ampio ventaglio di funzioni ed opzioni che ti consentiranno di realizzare a 360 gradi la progettazione della tua casa, pianificare gli spazi e scegliere al meglio gli arredi da inserire.

Su Floorplanner troverai un’ampissima scelta per quanto riguarda tutti i complementi d’arredo necessari per comporre i tuoi spazi interni, ma non solo, in quanto avrai a disposizione anche innumerevoli tutorial (sia scritti sia in formato video) molto esaustivi per sfruttare al massimo le potenzialità di questo software.

Gli strumenti di Floorplanner

Vediamo ora quali sono gli strumenti principali grazie ai quali Floorplanner trasformerà le tue idee in un interior design di alta qualità, ovvero estremamente preciso nelle misure e per quanto riguarda l’ubicazione degli arredi e dei punti luce delle stanze.

Tra le funzioni più apprezzate c’è sicuramente la visualizzazione del disegno in 2D e anche in 3D: ciò significa che, in qualunque momento durante la fase di elaborazione del tuo progetto, potrai salvarlo e ottenere un’immagine bidimensionale/tridimensionale dello stesso. Questo ti aiuterà a renderti conto se gli spazi e le proporzioni stanno prendendo forma come avevi immaginato nella tua mente oppure così come li avevi abbozzati sul foglio di carta.

Un’altra grande comodità è costituita dal drag and drop, ossia la possibilità di spostare o copiare uno o più files con il mouse o il touchpad.

Se devi disegnare/aggiungere porte, finestre, pareti, niente paura, sarà semplicissimo con la funzione Costruisci.

Cliccando sul menu Decora potrai scegliere mobili, materiali, colori, proprio come se ti trovassi all’interno di uno showroom.

Gli altri due menu fondamentali sono Organizza e Impostazioni.

Il primo ti consente di inserire, se lo desideri, eventuali commenti, annotazioni, nonché linee di disegno e simboli; il secondo, invece, ti dà la possibilità di intervenire sull’aspetto strutturale del tuo disegno. Ad esempio, se desideri variare lo spessore oppure l’altezza di una parete, cambiare le dimensioni oppure la posizione di una finestra.

La schermata di seguito dimostra veramente quanto è intuitivo Floorplanner.

Ad esempio, se stai scegliendo la forma e le dimensioni del tavolo da pranzo, nella colonna di sinistra trovi tutte le proposte disponibili in tal senso. Al di sopra, ci sono i menù-tendina per impostare porte, finestre, pareti, nonché per l’applicazione dei colori.

Dunque, se vuoi cimentarti come interior designer, accedi a questo indirizzo

https://floorplanner.download.it/

e in pochi secondi, una volta effettuato il download del software, avrai a disposizione tutti gli strumenti per progettare la tua casa.

Con il supporto di questo software le idee prenderanno forma, il tuo progetto diventerà realtà e sarà un orgoglio mostrare a parenti e amici il risultato della tua progettazione.